Cristina Gioanetti è 4° dan Iaido e 1° dan Jodo.

 

Nella primavera del 2008, in un momento in cui sentivo l’esigenza di dedicare del tempo alla mia crescita personale, mi venne in mente che una mia amica – che aveva vissuto in Giappone per un
periodo -, mi aveva parlato del kendo.

Sono sempre stata attratta da attività di genere intellettuale, ma in quel frangente volevo fare qualcosa che interessasse anche il corpo. Quindi digitai “kendo Torino” su Google, premetti invio e iniziarono a comparire una serie di dojo e siti sulle arti marziali.

Per qualche motivo, mi continuava a comparire il nome di Kiryoku e dello iaido; cercai meglio e dalla descrizione della pratica con la vera spada giapponese, un avversario immaginario che
esorcizza i tuoi lati oscuri, la ricerca continua benché vana del gesto perfetto, mi convinsi che lo iaido fosse per me – ancora più del kendo – LA cosa giusta. Quindi telefonai al numero presente al fondo di uno degli articoli e parlai con Claudio Zanoni, che sarebbe poi diventato il mio maestro, concordando una prova.

Da aprile di quell’anno frequento il dojo della S.G.T. Kiryoku alla Reale Società Ginnastica di Via Magenta. Sono stati anni intensi, fatti di apprendimento e allenamento, scoperte su me stessa, persone che da compagni sono diventati amici, viaggi in posti nuovi. Tutte queste componenti fanno parte della strada intrapresa e ci aiutano a conoscere e a migliorare; i consigli dei maestri, il confronto con i compagni, la ricerca che solo tu puoi fare sui tuoi limiti fisici e mentali, tutto ciò, applicato allo studio dei kata, ti trasforma lentamente e quasi impercettibilmente in una persona diversa, credo più consapevole e sicura di sé.

Allo iaido ho affiancato lo studio del jodo da settembre del 2016 e l’insieme di queste due pratiche mi fa sentire parte di un mondo che condivide i principi del bushido e cerca di portarli nella propria esperienza quotidiana.

_______________________________________________

 

DATE GRADI
Yondan iaido 5 novembre 2017 EIC Torino
Shodan jodo 25 marzo 2018 Castenaso (BO)

 

 

 

Condividi su:

Close
loading...