Waki-gamae

    0

    Waki-gamae: si passa per questa guardia nel 10º kata, Shihogiri, immediatamente prima del taglio conclusivo (come sottolineato dal quarto Chakuganten del kata). Il piede sinistro è avanzato, il destro arretrato in modo che il corpo sia hanmi, la spada è volta indietro, in modo che sia nascosta alla vista di un avversario frontale, e il filo della lama è rivolto diagonalmente in basso e verso destra. La punta della spada è bassa (sotto l’altezza del ginocchio). Il dorso della mano destra è appoggiato sulla cresta iliaca. In Shihogiri si passa per questo kamae senza assumerlo.

    « Torna all'indice del Glossario
    Previous article Kaso teki
    Next article Kihaku
    Insegna matematica nelle scuole superiori. Nata a Mantova, dopo aver vissuto a lungo prima a Boston poi nella pianura bolognese, arrivata a Pisa scopre lo Iaido. Iscritta alla CIK dal 2008, pratica Iaido (yondan) e Jodo (shodan) a Lucca.