Marco Lasalle

Ho iniziato a studiare iaido nell'ottobre 2018. Mi sono avvicinato a questa disciplina un po' per caso. Sono appassionato di manga giapponesi, ne ho letti molti e il mio personaggio preferito è Zoro di One Piece. Ciò che mi ha colpito di più di questa disciplina è vedere come gesti apparentemente semplici sono in realtà i più complessi da eseguire correttamente perché spesso corpo e mente non agiscono all'unisono e per cambiare ciò servono tanta pratica e perseveranza.

Gli allenamenti ai tempi del COVID-19

Che cosa possiamo imparare su noi stessi? I momenti di crisi rivelano la nostra vera natura: forza, debolezza, bellezza, vulnerabilità.

Nuovi inizi SGT: arbitraggio e competizione

Quest’anno per la prima volta non ho gareggiato ma solo arbitrato i campionati Italiani di iaido.  Dal 2003, almeno così riporta il...

Resta in Contatto

Per essere sempre aggiornato sulle nostre attività e per non perderti neanche un articolo su Iaido e Jodo, seguici sui Social Network e iscriviti alla nostra newsletter qui sotto.