Il prossimo anno avrò maturato i tempi per sostenere l’esame di IV dan.

Sono molto emozionata e preoccupata, percepisco questo passaggio come uno spartiacque. Volendo  usare una metafora mi sento come uno studente al quale è richiesto un passaggio di qualità e maturità, le competenze tecniche devono assumere consapevolezza e pienezza del gesto.

Questi aspetti sono stati toccati  e rafforzati in modo molto esauriente  nel seminario che Danielle e Claudio hanno condotto a Lucca il 4 e il 5 dicembre.

Come sempre i loro suggerimenti sono stati molto stimolanti, precisi ed attenti ed hanno risvegliato una fiammella che in questo periodo era affievolita.

Ho trovato molto interessante l’utilizzo del rol-up sul quale sono stati stampati i tagli nei kata. Visualizzare il punto di inizio e di fine del taglio, la posizione che deve assumere la spada per effettuare un taglio efficace hanno dato concretezza alle informazioni tecniche  apprese fino ad ora.

Informazioni  che sono il fondamento sul quale costruire una strada sempre più solida in modo che il praticante sia portato ad una evoluzione nell’esecuzione, a ricercare l’ unione tra mente, corpo e spirito.

Rosita

clicca qui sotto per leggere altre riflessioni sul seminario di Lucca 2022

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here