Oggi Facebook mi ripropone foto di 4 anni fa: esattamente il 10 dicembre 2017, quando per la prima volta Danielle e Claudio hanno svolto un allenamento qui a Lucca. L’evento era nato in modo molto informale e condiviso con alcuni amici di dojo vicini. L’appuntamento si è ripetuto poi negli anni successivi ma è stato bruscamente interrotto, come tutto il resto, dall’emergenza Covid.

Dopo quasi due anni di stop, finalmente il 4 e 5 dicembre Danielle e Claudio hanno potuto tornare a Lucca e riprendere questo bellissimo evento.

È stato veramente un grande piacere potersi ritrovare con loro e con i tanti amici di pratica che sono riusciti a raggiungerci, nonostante il periodo difficile, da tante parti d’Italia e in numero molto maggiore rispetto al 2017.

Sentivo proprio il bisogno di poter praticare in modo tranquillo e approfondito; le spiegazioni dei maestri sono state, come sempre, chiarissime ed efficaci, piene di stimoli per tutti, dai nostri giovani allievi con pochi mesi di esperienza (e rimasti affascinati dall’allenamento) ai gradi più alti. Quest’anno poi sono stati introdotti “effetti speciali” a sorpresa: sussidi didattici individuati da Danielle e realizzati, con la sua consueta professionalità, da Alessio. Uno di questi dovrei proprio adottarlo sistematicamente per sviluppare la mia percezione del Kaso teki: devo dire che l’idea di Alessio funziona molto bene anche per me. Cosa mai avrà escogitato Alessio? Per scoprirlo bisognerà venire allo stage di Lucca nel 2022!

Anna

clicca qui sotto per leggere altre riflessioni sul seminario di Lucca 2022
1
2
3
4
Previous articleIaido, domande d’esame (con risposte) 2
Next articleSuiseki, la sottile arte dell’osservazione e della disposizione delle pietre
Insegna matematica nelle scuole superiori. Nata a Mantova, dopo aver vissuto a lungo prima a Boston poi nella pianura bolognese, arrivata a Pisa scopre lo Iaido. Iscritta alla CIK dal 2008, pratica Iaido (yondan) e Jodo (shodan) a Lucca.
Nato ad Arezzo nel 1952, vivo a Savona dal 1967. Sono membro della odierna asd Circolo Scherma Savona Kendo dal 1985, dove oggi curo il settore iaido. Dopo molti anni di pratica del kendo, primo amore assoluto, passato dalla FIK alla FeNIKe ed infine alla CIK, sono approdato allo iaido nella stagione 2004/2005. Ho cominciato allenandomi prima da solo poi con l'amico Paolo Salvarani per arrivare poi a seguire Danielle partecipando alle sue lezioni al sabato alla Loggia e da allora non ho mai smesso di seguire i suoi insegnamenti. 6° dan di Iaido, 4° dan di Kendo, 1° dan di Judo e di Karate, 1° kyu di Aikido.
Web designer, consulente SEO e Web Marketing di giorno, Prestigiatore Mentalista di sera. Nato a Napoli, vive tra Torino e Londra. Amante da sempre delle Arti Marziali, iscritto alla CIK dal 2010, pratica Iaido e Jodo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here